Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Solo noi abbiamo due traduttori accreditati al Consolato generale d'Italia a Mosca!
Stretta collaborazione pluriennale con l'Ambasciata di Mosca!
Servizi per:
Italia Spagna CSI

Traduzione di documenti didattici

La nostra società presta servizi per traduzioni scritte di diversi documenti in lingue straniere, inclusi i documenti didattici quali: attestati, diplomi di laurea, certificati accademici, piani di studio, programmi didattici, certificati, lettere di enti didattici, etc.

Traduzione di documenti didattici

I documenti russi di istruzione, di norma, vanno tradotti in lingua straniera in due casi:

  1. se il titolare intende proseguire gli studi all’estero;
  2. se il titolare intende lavorare all’estero secondo la propria specializzazione.

È importante sapere che la traduzione può (e in alcuni casi deve!) essere svolta nel paese nel quale intendete trasferirvi. La legalizzazione dei documenti didattici russi (apostille o legalizzazione consolare) può essere fatta solo in Russia.

In ogni ente pubblico di ciascun paese esistono i propri elenchi di documenti e i relativi requisiti per la loro redazione. Quindi la regola più importante è iniziare con l’ottenimento dell’elenco di questi documenti per capire esattamente in quale ordine vanno preparati e redatti questi documenti. Inoltre, è bene fare riferimento in primo luogo alle informazioni ufficiali (sul sito dell’ente di riferimento, alle informazioni ricevute durante il ricevimento con il personale competente dell’ente di vostro interesse) e non basarsi su informazioni trovate in internet, blog, chat, comunità in lingua russa sui social network.

Prendiamo, ad esempio, l’Italia. I documenti più importanti devono avere il timbro “Apostille” sugli originali (documenti didattici, atti e certificati degli organi di stato civile, certificati di assenza di carichi penali, autentica notarile di documenti). Per quanto riguarda la traduzione, essa può essere svolta in due modalità. La prima opzione è quella di rivolgersi a un traduttore accreditato presso il Consolato d’Italia a Mosca e successivamente autenticare la traduzione in Consolato e questo potete farlo da noi!

La seconda opzione è quella di rivolgersi in Italia a un traduttore giurato. Il traduttore svolgerà la traduzione, poi si recherà al tribunale di riferimento ed effettuerà il giuramento.

La prima opzione è opportuna se volete lasciare la Russia con i documenti già pronti per non dovervi occupare in Italia della ricerca di un traduttore, perdere tempo e soldi (a proposito, le tariffe dei traduttori italiani sono molto più alte delle tariffe dei colleghi russi). 

La seconda opzione è attuabile se vi orientate già bene nel paese, vi trovate in una grande città italiana, non avete difficoltà a trovare un traduttore giurato di lingua russa, avete tempo di fare tradurre i documenti e avete il tempo di aspettare che le traduzioni siano pronte e giurate.

Occorre notare che, lavorando da più di dieci anni in costante contatto con il Consolato d’Italia a Mosca, i nostri traduttori accreditati conoscono bene i requisiti del Consolato e degli enti pubblici italiani, soprattutto per quanto riguarda i servizi più richiesti dai russi (richiesta del permesso di soggiorno, registrazione del matrimonio, della nascita dei figli, acquisto di immobili, pratiche di successione, etc.).

Secondo lo stesso principio si preparano i documenti per la Spagna. L’unica differenza è che il Consolato di Spagna a Mosca non ha il sistema di traduttori accreditati o di fiducia. Ciò vuol dire che qualsiasi agenzia di traduzione può svolgere la traduzione in spagnolo. Tuttavia, sappiamo che il Consolato ha norme molto severe per le traduzioni, quindi se l’agenzia non lavora con la lingua spagnola per il Consolato in maniera costante, molto probabilmente avrete problemi con l’autentica della traduzione in questione.  

E quindi, da cosa partire? Se vi state preparando a proseguire gli studi all’estero, chiedete nel luogo di consegna dei documenti:

  • in quale lingua occorre svolgere la traduzione dei documenti didattici? La domanda può sembrare strana, ma vi sono paesi in cui l’inglese è lingua ufficiale e quindi accettano le traduzioni anche in inglese;
  • serve autenticare la traduzione? Ad oggi questi sono i tipi di autentica: notarile, della traduzione con timbro dell’agenzia di traduzioni, autentica consolare del relativo paese (solo un numero limitato di paesi si occupa della legalizzazione delle traduzioni). La traduzione può anche essere (e talvolta deve) essere autenticata nel paese di consegna da un traduttore giurato;
  • serve l’apostille sul documento didattico? Se sì, l’apostille deve essere apposta sull’originale, sulla copia notarile o sull’autentica notarile del documento didattico?

Di certo, lavorando tanti anni in questo ambito, vi potremo consigliare come devono essere redatti i vostri documenti didattici (e non solo). Inoltre, le informazioni provenienti dall’organo presso il quale si intende consegnare i documenti è sempre l’unica vera fonte attendibile di informazioni non solo in Russia, ma in tutto il mondo.

In conclusione vorremmo sottolineare che la nostra società ha accumulato grande esperienza nella traduzione e legalizzazione dei documenti didattici, sia rilasciati in Russia, sia all’estero. Fidatevi dei nostri specialisti per questioni di questo tipo!

Avete altre domande o volete prenotare un servizio? Chiamateci subito al numero + 7 (495) 955-9180 o scriveteci a info@pravoislovo.ru. Accettiamo ordini anche su WhatsApp  +7 (963) 712-53-39!

Lavoriamo con
le persone fisiche e giuridiche.
Modalita di pagamento:
Carte bancomat e di credito
Pagamenti elettronici
Bonifico bancario
Pagamento non in contanti
Pagamento in contanti