Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

Nell'ultimo anno è notevolmente cresciuto il flusso dei nostri compatrioti all'estero. La legge impone ai soggetti alla leva di cancellarsi dal registro militare presso il commissariato militare nel caso in cui il soggiorno all'estero superi i sei mesi.

Di conseguenza, sorge una domanda: come cancellare dal registro militare una persona che non prevede di rientrare in Russia per più di sei mesi?

Purtroppo la legge non ha elaborato un approccio unico alla soluzione di questa questione.

Da una parte, attualmente sono in essere le correzioni alla Legge federale "Sull'obbligo militare e il servizio militare" che prevedono la possibilità di modificare i dati dal registro dei soggetti all'obbligo di leva tramite rappresentanti (di fatto il registro stesso dei soggetti all'obbligo di leva non è ancora stato elaborato).

Dall'altra parte nessuno ha annullato le norme della Disposizione sul registro militare, secondo il quale la registrazione nel registro militare e la cancellazione dal registro militare devono avvenire personalmente da parte del soggetto all'obbligo di leva.

Nella pratica questa contraddizione è risolta a modo proprio da ciascun commissariato militare. In alcuni sono accettati  documenti di cancellazione dal registro militare su procura consolare o notarile. Altri si rifiutano di accettare la richiesta su procura ed esigono la presenza personale del richiedente, facendo riferimento alla Disposizione sul registro militare sopra indicata.

Secondo noi il cittadino soggetto a obbligo di leva deve chiarire quale pratica è in uso nel commissariato militare presso il quale è registrato (oppure verificarlo tramite noi). Se il commissariato militare comunica che non accetta i documenti di cancellazione dal registro militare su procura, sarà comunque bene presentarli tramite un rappresentante e ricevere un rifiuto ufficiale.

Queste azioni potrebbero servire se il cittadino soggetto a obbligo di leva sarà richiamato a rispondere della responsabilità per la mancata esecuzione dell'obbligo di cancellazione dal registro militare.

Occorre considerare che i commissariati militari stessi devono essere interessati ad accettare le notifiche di cancellazione dal registro militare in qualsivoglia modo, dato che al cittadino cancellatosi non saranno inviate le cartoline di convocazione in caso di svolgimento di eventi di coscrizione.

Speriamo che la pratica e la legislazione giungano a una possibilità unilaterale di cancellazione dal registro militare tramite rappresentanti.

Potrete sempre rivolgervi a noi per la iscrizione e la cancellazione dal registro militare e in caso di rifiuto del commissariato militare appellare questa decisione in modalità giudiziaria. Chiamateci o scriveteci subito per questa questione!

Cancellazione dal registro militare tramite rappresentante su procura

Commenti

Aggiungi un commento