Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

Di solito la collaborazione con il notaio avviene senza intermediazione: il cliente si rivolge a un determinato notaio per autenticare un documento concreto, dopodichè viene fissata la data dell’incontro con il notaio, il notaio autentica il documento e lo consegna all’istante.

Nel nostro caso, tuttavia, ciò non avviene così facilmente. Lavoriamo molto con gli stranieri. A volte non parlano russo e non comprendono la realtà giuridica russa.

Prendiamo, per esempio, il contratto matrimoniale dove una delle parti è un cittadino della Russia e l’altra parte è uno straniero. In questo caso noi:

1) forniamo una consulenza preventiva per tutti gli aspetti del diritto della famiglia della Federazione Russa, inclusa la parte patrimoniale, chiariamo quali disposizioni possono essere incluse nel contratto matrimoniale, quali in altri contratti (accordi) e quali non è possibile includere nel documento affinchè abbia valore giuridico nel territorio della Federazione Russa.

2) Ci mettiamo in contatto con il notaio e ci accordiamo sulle modalità di azione. Ogni giurista che si rispetti non lavora con notai trovati su Google. In molti anni di lavoro abbiamo stretto rapporti lavorativi di successo con diversi notai moscoviti e porprio con loro lavoriamo per tutte le questioni che sorgono ai clienti in questo ambito.

3) Otteniamo dai clienti i loro pareri (obbligatoriamente in forma scritta) riguardo a ciò che vogliono vedere nel contratto matrimoniale e anche le scansioni dei documenti necessari alla preparazione del contratto. Se i pareri sono rilevanti, in seguito il giurista contatta il notaio, il quale inizia a preparare la bozza. Se non sono rilevanti, si torna al primo punto: spieghiamo e correggiamo i pareri a partire dalla realtà giuridica russa.

4) Dopo aver ottenuto la bozza del contratto, la traduciamo in lingua straniera. La nostra posizione è la seguente: ognuno dei coniugi (dei futuri coniugi) deve leggere un documento così importante nella propria lingua madre.

5) Discutiamo la bozza con i coniugi (con i futuri coniugi)e, se necessario, aggiungiamo modifiche e le accordiamo con il notaio.

6) Quando la bozza del contratto è pienamente accordata, fissiamo un appuntamento dal notaio per la firma del documento. Prepariamo la traduzione notarile del passaporto dello straniero, organizziamo la presenza di un interprete allo studio notarile per la procedura di firma del documento. Il contratto matrimoniale deve essere firmato dalle parti in due lingue.

7) In seguito ci occupiamo della legalizzazione del contratto: apponiamo l’apostille o facciamo la legalizzazione consolare per qualsiasi paese del mondo. Se necessario traduciamo anche il documento in lingua straniera.

Come puoi vedere la partecipazione di un giurista in questa procedura è inevitabile. Il giurista è anche necessario se il documento non è semplice e richiede accordi. E’ difficile che il notao si occupi di ciò: preparare decine di bozze, fare consulenze, inserire modifiche, di nuovo fare consulenze, e riinserire modifiche.

In generale se vuoi dalla tua parte uno specialista (bisogna tenere in considerazione che il notaio è una figura neutra, a differrenza del giurista) che faccia i tuoi interessi, allora è necessario coinvolgere un professionista. Il giurista si assume anche le fatiche organizzative e di coordinamento per coinvolgere tutte le persone coinvolte nella procedura di stesura del documento necessario, il che fa risparmiare tempo e preserva i nervi del cliente.

Si tratta del tuo caso? Contattaci per discutere i dettagli. La consulenza può essere effettuata sia in presenza, nel nostro ufficio, che a distanza, on-line. Scrivici o chiamaci, siamo sempre disponibili.

Azioni notarili con la partecipazione di uno straniero

Commenti

Aggiungi un commento