Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

La liquidazione di una s.r.l. implica l'esclusione ufficiale dal Registro Unico Statale delle persone giuridiche con introduzione della relativa scrittura. Esistono diversi motivi che possono portare alla liquidazione di una società. Ad esempio, se l'organizzazione non è attiva, allora l'organo di registrazione può imporne l'esclusione dal registro. Inoltre, la legislazione obbliga a liquidare una società se l'importo del suo capitale sociale è inferiore al minimo concesso, ovvero diecimila rubli. Ma il caso più diffuso è la terminazione dell'attività per decisione autonoma dei soci. 

La procedura di liquidazione, indipendentemente dal motivo, richiede circa sei mesi di tempo. 

Il processo di liquidazione si può indicativamente dividere in tre fasi:

  1. Notifica all'organo di registrazione dell’inizio della procedura di liquidazione. 

  2. Pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale e nel Registro Unico Federale delle informazioni sull'attività delle persone giuridiche (Fedresurs). 

  3. Notifica all'organo di registrazione della conclusione della procedura di liquidazione.

Prima fase. Occorre assumere la decisione di liquidazione della società, determinare la data di liquidazione (non superiore a un anno) e nominare un liquidatore o una commissione di liquidazione. Il quorum per tali questioni deve sempre essere del 100%. Tutte questi aspetti devono essere riportati nella decisione del socio unico o nel verbale dell'assemblea generale dei soci. Entro tre giorni lavorativi occorre inviare la richiesta autenticata dal notaio secondo il modello Р15016 con allegata la decisione (verbale) all'organo di registrazione. Se non ci sono motivi per il rifiuto, allora entro 5 giorni lavorativi l'organo di registrazione inserirà la scrittura nel Registro Unico Statale delle persone giuridiche relativa al fatto che la S.r.l. si trova in fase di liquidazione.

Seconda fase. In questa fase occorre debitamente informare tutti i propri creditori (anche se non ce ne sono) in merito alla imminente esclusione della società dal registro. Occorre scrivere i testi da pubblicare in merito alla liquidazione della S.r.l. (sono praticamente identici per entrambi i destinatari) e pubblicarli nella Gazzetta Ufficiale e nella Fedresurs. La cosa più semplice è farlo tramite firma elettronica, ma si può fare anche tramite notaio. Dopo la pubblicazione alla società sono concessi due mesi per preparare la fase successiva: concludere la liquidazione.

Terza fase. In seguito, una volta passati due mesi, è possibile notificare all'organo di registrazione l’avvenuta conclusione della procedura. In questa fase è importante mettere in ordine la contabilità, controllare i conti con i fornitori, pagare i debiti, identificare e pagare le multe e le penali. È bene richiedere i certificati di assenza di debiti all'Agenzia delle Entrate e al Fondo Pensionistico. 

In seguito è redatto il bilancio intermedio di liquidazione e di liquidazione finale. Questi bilanci sono approvati dalle decisioni del socio unico (verbali dell'assemblea generale dei soci). Successivamente è la volta di notificare all'organo di registrazione la redazione del bilancio intermedio di liquidazione e di liquidazione finale della S.r.l. Per farlo viene inviata all'Agenzia delle Entrate secondo il modello Р15016, il relativo bilancio e decisione (verbale) di conferma del bilancio. A questo ultimo set di documenti (sulla conclusione della procedura di liquidazione) consigliamo di allegare anche i certificati richiesti in precedenza. 

In questa fase gli organi di registrazione molto spesso emettono la decisione di sospendere la registrazione statale per verificare la presenza di eventuali debiti della S.r.l. Questa procedura aumenta le tempistiche di circa un mese.

Se per qualche motivo la società non ha potuto rispettare la data indicata nella decisione sulla liquidazione, l'organo di registrazione interrompe immediatamente questa procedura ed elimina  dal Registro Unico Statale delle persone giuridiche la scrittura inserita nella prima fase. In tal caso i soci della S.r.l. possono assumere nuovamente la decisione di liquidare la società non prima di sei mesi.

Se la data di liquidazione è rispettata e i documenti e la contabilità sono in ordine, l'Agenzia delle Entrate inserirà nel Registro Unico Statale delle persone giuridiche la scrittura di liquidazione della S.r.l.

La liquidazione della S.r.l. si conclude con l'ottenimento dei seguenti documenti:

  • visura camerale di liquidazione della persona giuridica;
  • notifica di cancellazione della persona giuridica dal registro tributario.

La vostra società è diventata inattiva, ovvero non porta più guadagni ma, al contrario, richiede spese mensili o trimestrali? Allora, probabilmente è giunto il momento di avviare il processo di liquidazione. La liquidazione non è così semplice, meglio non farlo da soli. Noi aiutiamo a valutare le prospettive e a superare la difficoltà burocratiche sin dall'inizio. In questo articolo non ci siamo soffermati sulle questioni riguardanti il personale e  la contabilità quando si liquida una società, perché questi aspetti vanno analizzati caso per caso. Rivolgetevi ai nostri giuristi: studieremo il vostro caso, vi daremo suggerimenti e vi aiuteremo!

Liquidazione di una S.R.L. (società a responsablità limitata)

Costi e tempi

Nome del servizio Costo del servizio, rub. Tempi
Ликвидация юридического лица
40000
от 4 месяцев

Commenti

Aggiungi un commento