Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

La Nigeria non fa parte dei paesi firmatari della Convenzione dell'Aja del 1961 sulla legalizzazione semplificata dei documenti. Quindi, nei confronti dei documenti russi deve essere svolta la procedura di legalizzazione consolare completa.

La legalizzazione consolare completa per la Nigeria è composta di cinque fasi:

  • Preparazione copia notarile del documento.
  • Traduzione notarile dal russo in inglese.
  • Legalizzazione del documento presso il Ministero della Giustizia della Federazione Russa.
  • Legalizzazione del documento presso il Ministero degli Affari Esteri della Russia.
  • Legalizzazione del documento presso l'Ambasciata nigeriana a Mosca.

Noi proponiamo la legalizzazione in due diverse modalità:

  • in 12 giorni lavorativi (escluse tempistiche di preparazione della traduzione notarile e dell'autentica del documento in ambasciata);
  • in 7 giorni lavorativi (escluse tempistiche di preparazione della traduzione notarile e dell'autentica del documento in ambasciata).

Esiste una serie di documenti commerciali (certificati di libero commercio, certificati di origine, fatture, contratti in forma semplice, atti) che non possono essere legalizzati presso il Ministero della Giustizia e il Ministero degli Affari Esteri della Russia.

Come legalizzare questi documenti?

La legalizzazione in questo momento è possibile solo tramite la Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa.

Fasi principali di legalizzazione tramite la CCI della Russia

  • Prima fase – apposizione sul documento commerciale (incluso il certificato di commercio libero) del timbro della rappresentanza regionale della CCI.
  • Seconda fase – apposizione timbro CCI della Russia.
  • Terza fase – apposizione timbro ambasciata nigeriana a Mosca.

N.B.! Senza timbro della CCI regionale il documento non sarà accettato per la successiva legalizzazione alla CCI della Russia.

IMPORTANTE!

Nel 2020 la Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa ha introdotto una nuova regola: ora il richiedente della legalizzazione del documento presso la CCI della Russia deve avere con sé altri due documenti:

  • procura della società;
  • lettera della società.

Entrambi i documenti vanno redatti su carta intestata della società, con firma del direttore e timbro (forniamo noi i modelli in caso di prenotazione del servizio).

Il processo di legalizzazione presso la CCI russa richiede un giorno lavorativo.

Sito ufficiale del consolato nigeriano: nigerianembassy.ru

Per la consegna dei documenti a terzi occorre la procura (è sufficiente in forma semplice scritta), la copia del passaporto della persona indicata nel documento soggetto a legalizzazione.

Legalizzazione del certificato di libero commercio per la Nigeria

Commenti

Aggiungi un commento