Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Solo noi abbiamo due traduttori accreditati al Consolato generale d'Italia a Mosca!
Stretta collaborazione pluriennale con il Consolato di Spagna a Mosca!
Servizi per:
Italia Spagna CSI

Legalizzazione consolare dei documenti per l’Iraq

Se state pensando di lavorare o vivere in Iraq, ad un certo punto avrete bisogno di legalizzare alcuni documenti. Senza legalizzazione, infatti, i documenti russi non avranno valore giuridico nel territorio di questo paese, poiché l’Iraq non fa parte dei paesi firmatari della Convenzione dell’Aja. Pertanto non serve apporre l’apostille sui documenti, bensì occorre la legalizzazione consolare di questi documenti.

Консульская легализация документов для Ирака

La procedura di legalizzazione consolare è articolata in sei fasi. Le prime tre sono di preparazione dei documenti, le ultime tre sono di legalizzazione vera e propria.

1.La preparazione dei documenti comporta:

  • autentica della copia notarile dell’originale del documento. Se il documento è stato redatto in forma notarile, la copia notarile non serve;
  • traduzione dal russo all’arabo;
  • autentica della firma del traduttore. Questa fase la possiamo anche chiamare autentica notarile della traduzione.

2.La legalizzazione dei documenti comporta:

  • autentica presso il Ministero della Giustizia;
  • autentica presso il Ministero degli Affari Esteri;
  • autentica presso il Consolato d’Iraq. 

La procedura sembra dunque essere quella standard per la legalizzazione consolare, se non per un aspetto: il Consolato d’Iraq accetta i documenti solo da parte del titolare o da un dipendente della società (se si tratta di documenti commerciali)!

Solo in rarissimi casi, quando i documenti vanno legalizzati per un cittadino iracheno che non si trova in Russia, il Consolato può accettare i documenti da parte di una terza persona. Ma per farlo occorre che il cittadino iracheno chiami personalmente il Consolato, spieghi la situazione e prenda appuntamento per il nostro dipendente. Se il Console dell’Iraq riterrà che le motivazioni siano convincenti, allora acconsentirà alla consegna dei documenti da parte di un delegato.

Numero dell’Ambasciata dell’Iraq + 7 (499) 246-55-06 (bisogna parlare direttamente con il Console).

Quindi, possiamo svolgere questo processo in due modi diversi:

  • legalizzazione consolare incompleta: svolgiamo tutte le fasi, salvo la consegna e il ritiro dei documenti nel Consolato d’Iraq;
  • vi accordate con il Console affinché possiamo svolgere la legalizzazione consolare “chiavi in mano”.

Per qualsiasi domanda o per prenotare un servizio contattateci per:

  • telefono: +7 (495) 955-91-80
  • email: info@pravoislovo.ru
  • WhatsApp: +7 (963) 712-53-39
  • chat online nell’angolo in basso a destra del nostro sito www.pravoislovo.ru

Esempio di legalizzazione consolare di un documento russo per l’Iraq

Esempio di legalizzazione consolare di un documento russo per l’Iraq



Lavoriamo con
le persone fisiche e giuridiche.
Modalita di pagamento:
Carte bancomat e di credito
Pagamenti elettronici
Bonifico bancario
Pagamento non in contanti
Pagamento in contanti