Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

Dopo il passaggio in giudicato di una sentenza l'istante/riscossore riceve un mandato esecutivo per l'esecuzione coercitiva della sentenza.

La legislazione russa prevede diversi motivi per sospendere un procedimento. Può essere sospeso per azione della corte o dell'ufficiale giudiziario se nel procedimento è stato emesso un mandato esecutivo.

Inoltre, la legge "Sul procedimento esecutivo" prevede i casi nei quali la sospensione di un procedimento è obbligatoria e altri in cui la sospensione è a discrezione della corte o dell'ufficiale giudiziario.

A chi rivolgersi?

Nella maggior parte dei casi la richiesta di sospensione è presentata al tribunale. Gli stessi ufficiali giudiziari rimandano i debitori e gli altri partecipanti al processo al tribunale per ottenere l'atto esecutivo di sospensione del procedimento esecutivo, dato che i tribunali godono di ampi poteri nella risoluzione di tale questione.

Se il mandato esecutivo è stato emesso dalla Corte d'Arbitrato, allora la dichiarazione di sospensione del procedimento può essere rivolta solo alla stessa Corte d'Arbitrato o alla Corte d'Arbitrato competente per il luogo di residenza dell'ufficiale giudiziario-esecutore.

Se il mandato esecutivo è stato emesso dalla corte di ordinaria giurisdizione, allora la richiesta va presentata esclusivamente nel luogo di residenza dell'ufficiale giudiziario-esecutore. Se il riscossore si rivolge direttamente all'ufficio degli ufficiali giudiziari allora la richiesta va presentata all'ufficiale giudiziario che è in possesso della pratica.

Tempistiche di esame

Le tempistiche di esame da parte della corte di tale richieste sono unificate: l'esame richiede dieci giorni.

In caso di richiesta all'ufficiale giudiziario, questa sarà esaminata entro tre giorni.

Procedura di esame

Le Parti hanno il diritto di partecipare al processo di esame delle richieste, esprimere le proprie obiezioni. Al contempo la mancata presenza di una delle parti non costituisce impedimento per l'esame di questa richiesta.

A cosa serve sospendere il procedimento esecutivo?

La sospensione del procedimento esecutivo è attuale quando, ad esempio, si vende l'immobile di un debitore all'asta. Se il debitore non intende separarsi dal bene immobile e ha la possibilità di trovare il denaro utile a estinguere il debito, allora deve presentare richiesta di sospensione del procedimento. Questa richiesta andrà presentata direttamente al tribunale dato che  per legge l'ufficiale giudiziario non ha i poteri per esaminare la richiesta in questi casi.

Se vi trovate in una situazione simile o avete domande sulla redazione di una richiesta di sospensione del procedimento contattate la società "Pravo i Slovo". 

Sospensione di un procedimento esecutivo

Commenti

Aggiungi un commento