Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

In questo articolo affrontiamo due diversi tipi di interpretariato simultaneo: lo chuchotage e la simultanea classica. In cosa si differenziano?

Lo chuchotage è rivolto a un cerchio ristretto di persone (1-2 persone), dato che l'interprete "sussurra" la traduzione a una persona all'orecchio in contemporanea al discorso del parlante. Di norma, la traduzione in questo caso avviene solo in una lingua e non da e verso la lingua straniera, come avviene di solito durante una simultanea.

Quando si necessita dello chuchotage? Ad esempio quando tra il grande pubblico siede un ospite che non comprende la lingua nella quale l'evento è svolto. Questa tecnica di traduzione può servire anche per un'udienza giudiziaria se uno o più partecipanti al processo non conoscono la lingua.

La simultanea classica è, invece, sempre rivolta al grande pubblico e avviene "al volo" con un ritardo massimo di 2-3 secondi. Per questo tipo di traduzione servono diversi specialisti che possono darsi il cambio ogni 20-30 minuti. Inoltre, qui è molto importante anche la velocità di reazione del traduttore, la sua capacità di gestire lo stress, la velocità del discorso e la capacità di memoria a breve termine.

In passato l'interpretariato simultaneo ad eventi importanti avveniva sempre in cabine apposite dotate di apparecchiatura specifica. Ma dal 2020, quando tutti gli eventi si sono svolti online, la simultanea ha iniziato a svolgersi in un nuovo formato, con l'aiuto di piattaforme appositamente create.

Ora la simultanea si effettua con due modalità: in presenza e a distanza. La versione a distanza è molto più comoda per il committente, dato che non presuppone spese per costosi macchinari,  per l'affitto di una cabina e per la trasferta dell'interprete, quindi sta diventando sempre più diffusa.

Simultanea e chuchotage

Commenti

Aggiungi un commento