Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

Gli Emirati Arabi Uniti non hanno sottoscritto la Convenzione dell’Aia del 1961, per tale motivo è necessario effettuare la legalizzazione consolare completa dei documenti per questo paese. Comunque, a causa delle differenze presenti tra la legislazione della Federazione Russa e quella degli Emirati Arabi Uniti, non tutti i documenti possono essere legalizzati con la procedura di formalizzazione standard, che include la verifica del Ministero della Giustizia della Federazione Russa, del Ministero degli Esteri della Federazione Russa e, successivamente, del Reparto consolare dell’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Mosca).

Nello specifico, i documenti riguardanti la documentazione contabile, le fatture, i certificati di provenienza e altri documenti utilizzati per lo svolgimento dell’attività economica estera non possono essere legalizzati con questa procedura.

Grazie al lungo periodo di collaborazione e a un’esperienza lavorativa positiva siamo riusciti a raggiungere un compromesso con i dipendenti del Reparto consolare dell’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Mosca, che prevede che i documenti di questo tipo siano sottoposti alla procedura di legalizzazione presso la Camera di Commercio della Federazione Russa, in seguito alla quale, il reparto consolare degli Emirati Arabi Uniti provvederà ad apporre su di essi i propri bolli.

Al momento offriamo ai soggetti fisici e giuridici di beneficiare del servizio di legalizzazione consolare completa presso la Camera di Commercio della Federazione Russa per gli Emirati Arabi Uniti, il quale permette di effettuare la legalizzazione dei documenti in un lasso temporale molto ridotto.

Emirati Arabi Uniti

Cancelleria dell’Ambasciata: Mosca, via Ulofa Palme, 4

Tel.: + 7 (495) 147-00-66, 147-62-86, 234-40-60, fax: + 7 (495) 234-40-70

Legalizzazione presso la Camera di commercio per gli Emirati Arabi Uniti

Commenti

Aggiungi un commento