Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

Prima, la fase finale di legalizzazione dei documenti russi sia personali, sia di carattere commerciale, era la certificazione della loro traduzione dal russo in vietnamita presso l’Ambasciata di Vietnam a Mosca. Tuttavia, nel 2019 sono cambiate le regole.

Il fondamento legale al quale si riferisce ora l’Ambasciata è lo “Accordo di assistenza legale per le questioni civili, familiari e penali” firmato tra l’URSS e la Republica Socialista del Vietnam del 10 dicembre 1981.

Attualmente, è sufficiente svolgere la traduzione del documento in lingua inglese o vietnamita e autenticare la traduzione dal notaio.

In tal modo, la legalizzazione dei documenti russi personali e commerciali per il Vietnam avviene nel seguente modo:

  • va estratta la copia notarile dal documento (occorre informarsi sulla necessità di estrarre la copia notarile presso l’ente al quale vanno consegnati i documenti in Vietnam);
  • va svolta la traduzione del documento dal russo al vietnamese oppure all’inglese (occorre informarsi sulla possiilità di tradurre il documento in inglese nel luogo in cui va consegnato il documento in Vietnam);
  • la traduzione va autentica dal notaio oppure tramite qualunque agenzia di traduzione in Russia.

Sono possibili altre richieste da parte degli organi statali vietnamiti, pertanto occorre in ogni caso informarsi su questi aspetti in Vietnam. Ciononostante, lo schema proposto “funziona”, e i documenti dei nostri clienti, preparati in tal modo, sono stati più volte accettati in Vietnam.

Siamo specializzati nelle questioni relative alla legalizzazione dei documenti per qualunque Paese del mondo, incluso il Vietnam, da più di quindici anni, persino nei casi più insoliti e complicati.

Legalizzazione dei documenti per il Vietnam: aspetti particolari

Commenti

Aggiungi un commento