Топ-100
Servizi per paese: Italia Spagna CSI
Ordine Pagamento

La Thailandia non fa parte dei paesi firmatari della Convenzione dell'Aja del 1961, che semplifica la legalizzazione dei documenti tramite apposizione del timbro "Apostille". Per questo tutti i documenti russi sono soggetti alla procedura di legalizzazione consolare completa per questo paese.

La legalizzazione consolare completa dei documenti dalla Russia per la Thailandia è composta di cinque fasi:   

  • Copia notarile dagli originali.
  • Traduzione in inglese e autentica notarile della traduzione.
  • Apposizione del timbro di legalizzazione del Ministero della Giustizia della Federazione Russa. 
  • Apposizione del timbro di legalizzazione del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa. 
  • Apposizione del timbro di legalizzazione presso l'Ambasciata di Thailandia a Mosca.

Esistono due varianti di legalizzazione presso il Ministero della Giustizia e il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa:

  • in 12 giorni lavorativi;
  • in 7 giorni lavorativi.

Successivamente, come sopra indicato, la fase conclusiva è la legalizzazione dei documenti presso l'Ambasciata della Thailandia.

I diritti consolari dell'Ambasciata sono pari a $15 USA per un documento (l'importo può variare quindi va precisato al momento della consegna dei documenti). Il pagamento dei diritti consolari avviene in dollari USA. Le tempistiche della legalizzazione in Ambasciata sono di 3-5 giorni lavorativi.

N.B.:

  • Per la legalizzazione occorrono le fotocopie dei documenti consegnati, nonché dei passaporti del titolare (titolari) dei documenti e del richiedente.
  • Occorre compilare un apposito modulo in inglese (al momento della collocazione dell'ordine forniamo il modello).
  • La presenza personale del richiedente e/o la presenza del rappresentante della società non serve in nessuna fase della legalizzazione.

Legalizzazione consolare per la Thailandia

Commenti

Aggiungi un commento