Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Solo noi abbiamo due traduttori accreditati al Consolato generale d'Italia a Mosca!
Stretta collaborazione pluriennale con il Consolato di Spagna a Mosca!
Servizi per:
Italia Spagna CSI

Studiare in Italia nel biennio 2022-2023

Il 31 marzo 2022 i rappresentanti della nostra azienda hanno partecipato a un webinar online, organizzato dagli specialisti della società “Studiare in Italia”, per gli studenti che accedono ai corsi di laurea, di laurea magistrale o di dottorato di ricerca delle università italiane per l’anno 2022.

Nell'ambito dell'evento sono stati discussi i termini esatti per il disbrigo della documetazione per ottenere il visto, le varie misure di sostegno per gli studenti russi da parte delle università italiane, nonché i metodi alternativi di pagamento delle tasse scolastiche nella situazione attuale.

Il termine per la presentazione dei documenti all'università dipende dal programma scelto, ma il visto per studenti deve essere ottenuto sei mesi prima dell'inizio degli studi. Di seguito le principali scadenze compimento delle formalità necessarie per l'ammissione:

  • È possibile richiedere un visto subito dopo la preiscrizione al sito.
  • Il termine ultimo per presentare la richiesta di visto per studio è il 30 novembre 2022.
  • È possibile presentare domanda per i corsi di laurea fino al 31 maggio, mentre per i corsi di laurea magistrale e di dottorato (ricercatori) fino al 31 agosto.

Vale anche la pena notare che le università italiane non espellono gli studenti russi, ma anzi li supportano in ogni modo possibile e continuano ad accettare nuovi studenti dalla Russia. Le misure di sostegno delle università sono le seguenti:

  • Borse di studio pagate in contanti.
  • Possibilità di dilazionare il pagamento delle tasse universitarie.
  • Organizzazione di servizi di assistenza psicologica presso le Università.
  • Viene offerta la possibilità di lavorare part-time all’università.
  • E’ consentito sostenere l’esame di attestazione della conoscenza della lingua italiana direttamente all'università. Se l'intero programma è in inglese, è necessario aver ottenuto la certificazione IELTS o Cambridge che può essere ottenuta anche in un altro paese.
  • Durante il periodo di studio è possibile dilazionare il pagamento per l'alloggio.

Inoltre, è possibile pagare le tasse universitarie utilizzando le coordinate bancarie (da richiedere a Studiare in Italia) o tramite conoscenti in Italia.

Se avete necessità di richiedere un DDV (Dichiarazione di Valore) per un diploma o una laurea per l'ulteriore ammissione ad un'università italiana, è possibile contattare il nostro studio, saremo felici di aiutarvi!

Studiare in Italia nel biennio 2022-2023

Lavoriamo con
le persone fisiche e giuridiche.
Modalita di pagamento:
Carte bancomat e di credito
Pagamenti elettronici
Bonifico bancario
Pagamento non in contanti
Pagamento in contanti